significato abbigliamento trivalente o multiprotezione

abbigliamento trivalente

L'abbigliamento trivalente o multiprotezione garantisce una tripla protezione per chi li indossa: protegge dai rischi legati alla saldatura e ai processi connessi (EN 11611), protegge dall'esposizone al calore (EN 11612) e dagli spruzzi di liquidi chimici (EN 13034) e protegge dai rischi derivanti dalle cariche elettrostatiche (EN 1149). I possibili settori di impiego sono quelli dell'industria petrolchimicha, dell' industria chimica o delle aziende di manutenzione gas.
 
 
Gli indumenti trivalenti oltre a garantire una tripla protezione, sono dei prodotti molto confortevoli per chi li indossa in quanto sono realizzati con un'alta percentuale di cotone e sono idonei a lavaggi industriali, hanno proprietà di flame retardant (ritardare al massimo il propagarsi delle fiamme) e antistatiche permanenti. Per proteggere il corpo dal calore vengono adottati alcuni accorgimenti: copertura dei bottoni e di tutte le parti metalliche, eliminazione di tutte le etichette infiammabili cucite all'esterno e calcolo della lunghezza del pantalone che deve garantire la copertura della scarpa. I tessuti scelti garantiscono che le sostanze chimiche non vengano a contatto con il corpo e che non ci siano zone in cui possano ristagnare.
Indossando degli abiti trivalenti con diversi livelli di protezione, il capo con il livello di protezione inferiore determina il livello di protezione complessivo. L'operatore deve essere inoltre interamente vestito con i DPI trivalenti per avere un livello di protezione.
 
giaccone trivalente